Campaners de la Catedral de València

Registre de campanes

Campana dei Caduti, Maria Dolens - La Campana dei Caduti - ROVERETO (TRENTINO-ALTO ADIGE)

Diàmetre 321
Pes aproximat 19151
Fonedor FONDERIA CAPANNI (1964)

Fusa a Trento dalla fonderia Luigi Colbacchini nel 1924 con il bronzo dei cannoni delle 19 nazioni che presero parte alla Prima Guerra mondiale, venne collocata inizialmente nel castello di Rovereto. È opera di Stefano Zuech, scultore della Val di Non, che la decorò con un lungo corteo del bassorilievo di impostazione neoclassica.

Si può classificare tecnicamente come campana "a battaglio cadente". Le sue dimensioni sono notevoli: il suo peso equivale a 22,639 t, il ceppo a 10,3 t e il battaglio a 0,6 t. La sua altezza è di 3,36 m e il diametro di 3,21 m. La nota musicale è SI Bemolle. È la quarta campana al mondo per dimensioni tra quelle che suonano a distesa. Poiché il suono non corrispondeva a quello voluto, venne nuovamente fusa a Verona dalla fonderia Cavadini nel 1939, per poi ritornare a Rovereto il 26 maggio 1940. A causa di una grave incrinatura alla quale non si poteva altrimenti rimediare, venne fusa ancora una volta nel 1964 grazie al sostegno finanziario del Lions Club d'Italia, dalla Fonderia Capanni di Castelnuovo ne' Monti (RE). Fu benedetta il 4 novembre 1964 da papa Paolo VI e le si dette una nuova collocazione sul Colle di Miravalle. WIKIPEDIA (25-10-214)

Campaners de la Catedral de València - 05-07-2022 - campanerscatedralvalencia@gmail.com